opera d'arte, contornismo metafisico, francesco ferrulli, pittore pugliese, artista italiano, arte contemporanea, dipinto, olio su tela, acrilico su tela, paesaggi pugliesi, quadri colorati, oil on canvas, art, painter, grafico, disegnatore,

07.08.14 – ACQUAVIVA SBARCA A MALTA PER UN PROGETTO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest

Creatività e innovazione per favorire l’occupazione. Allo studio progetti di scambio sui temi della disoccupazione giovanile.

Al via a Malta “Bringing the Eu closer to Local Communities”, il progetto di scambi culturali.Acquaviva è partner insieme ad altri comuni italiani, ciprioti, maltesi, romeni e lituani. Nove artisti pugliesi a Malta per realizzare le loro opere in una grande manifestazione internazionale. La delegazione è partita giovedì 7 agosto e resterà fino al lunedì 11. Accompagnati dal sindaco di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, saranno ospiti del comune di Mellieha nell’ambito di un progetto di cooperazione internazionale.

I partecipanti al progetto sono stati selezionati dal Comune di Acquaviva tra i vincitori dei concorsi “La Cipolla è un’altra cosa” e “At full blast”, organizzati a marzo, tra gli autori dei frigobook e tra i writer che tra giugno e luglio hanno decorato le fioriere di cemento della città.

“In questo modo – spiega il sindaco Carlucci – faremo conoscere le energie giovani di un paese che sta puntando sulla creatività e sull’innovazione senza rinnegare le sue origini e la sua agricoltura, che sarà presente con le cipolle e gli altri prodotti del consorzio “Tipica Puglia”. Tra gli ospiti ci saranno l’affermato pittore Francesco Ferrulli, l’italovenezuelana Flavia D’Alessandro, fotografa e artista, vincitrice del Premio Celeste, il fotografo Fabio Ingegno,lo street artist Sergio Volpe, autore del frigobook allestito in piazza dei Martiri che ha avuto Roy Paci come testimonial, e Francesco Cirielli “Cirios”, autore dell’ultimo frigobook realizzato in piazza San Francesco.

Fonte: http://www.acquavivalive.it/news/Attualit%C3%A0/321430/news.aspx

Scrivimi